◄ Home

        

       Il Centro Sanitario


 1   Introduzione
 2   Eccesso di Pronazione
 3   Piede piatto nell'adulto
 4   Piede Diabetico
 5   Protesi al ginocchio
 6   Amputazione avampiede

            
                 www.novel.de

  2  CASI CLINICI - Eccesso di Pronazione
 L’Importanza di standard di riferimento internazionali.
     
ECCESSO DI PRONAZIONE NEL BAMBINO

La normale pronazione del piede fa parte del periodo di Contatto della I fase di Appoggio della deambulazione.

E’ un movimento fisiologico che consiste principalmente nel :

• Trasferire il peso del corpo attraverso un movimento triplanare;
• Assorbire l’onda di shock;

Quando la pronazione è eccessiva si possono verificare conseguenze che si amplificano sulla parte più alta del nostro corpo:
 

IN STATICA:


 


Se la pronazione è simmetrica genera
IPERLORDOSI

Se la pronazione è asimmetrica genera
SCOLIOSI FUNZIONALE     

     


IN DINAMICA:

La pronazione durante la fase di propulsione provoca un piede ipermobile e crea forze torsionali nell’arto inferiore;
E’ la principale causa dell’insorgenza dell’alluce valgo;
Altera l'allineamento funzionale tra piede-tibio tarsica-ginocchio-anca-bacino;
Sottopone le le strutture ossee-mio-tendinee ad un abnorme carico funzionale;
Crea una serie di movimenti di conflitto tra ginocchio e sottoastragalica;
Riduce l’efficienza muscolare e può portare a stress muscolari ;

Ecco spiegate le principali motivazioni dell’importanza strategica di correggere e/o compensare un’eccesso di pronazione del piede già nei primi anni di vita intorno ai 6-7 anni;



 
 

   Caso 0119  
   I Valutazione 22/11/2008
  II Valutazione 12/12/2009
  Considerazioni sul caso
  Tabella riassuntiva del caso - Anamnesi - Obiettivi - Risultati
 


 

   Caso 0308  
   I Valutazione 08/05/2009 - Mappatura Podografica 2009
  II Valutazione 02/07/2010 - Mappatura Podografica 2010
  Considerazioni sul caso
  Tabella riassuntiva del caso - Anamnesi - Obiettivi - Risultati